Casa: E’ Roma la città in cui si ricorre di più al mutuo finanziato

offerte-mutuo-febbraio-2014-2L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato le compravendite effettuate attraverso le proprie agenzie nel secondo semestre del 2013. La ricerca ha evidenziato che, a livello nazionale, il 54,7% delle transazioni immobiliari sono state realizzate grazie all’ausilio di un mutuo bancario, mentre il 45,3% sono state concluse con pagamento in contanti.
Tra le grandi città, quella dove si è registrato un maggior ricorso al finanziamento è stata Roma (60,9% delle compravendite), seguita da Bari (60,7%) e da Milano (59,3%). Al contrario è Napoli la città dove risulta esserci la percentuale maggiore di acquisti in contanti (55,4%), al secondo posto Palermo (53,8%) e a seguire Verona (51,6%).
Attraverso i dati raccolti dalle agenzie Kiron ed Epicas, l’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha confrontato l’importo medio erogato nelle principali province italiane. Nel secondo semestre 2013 il mutuo medio è risultato 110.800 €. Le provincie dove il ticket medio risulta più elevato sono Roma e Milano, rispettivamente con 126.400 € e 121.100 €; segue Verona con 118.500 €. Dalla parte opposta, emerge il dato della provincia di Genova, dove in media si erogano 99.500 € (Genova è anche l’unica delle dieci grandi città dove il mutuo medio scende sotto 100.000 €).
Fonte: Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa

Con Expo 2015 non si ferma la corsa della sharing economy

Home-sharing e car-pooling. Ma anche baratto e scambio di beni e servizi su piattaforme digitali. Sempre più complici la crisi e una nuova consapevolezza, da parte dei consumatori, di poter risparmiare cooperando o condividendo beni e consumi, la cosiddetta sharing economia continua a convincere un numero sempre crescente di persone e aziende.

barter blogNegli ultimi giorni si parla sempre di più del nuovo servizio di carsharing proposto a Roma e Milano che permette di noleggiare 100 smart disponibili nel raggio di 100 chilometri. Per poter usufruire del servizio basta scaricare sul proprio smartphone un’app che permette di visualizzare quante vetture è possibile trovare in zona e di poterle prenotare (si ha a disposizione 30 minuti per raggiungere l’automobile prima di perdere gratuitamente la prenotazione). Il costo del noleggio è addebitato su carta di credito o prepagata. Da non sottovalutare il fatto che l’auto può essere lasciata in qualsiasi luogo: il servizio – che ha già raccolto oltre 20mila iscrizioni – è disponibile full-time per tutta la settimana. Inoltre è possibile parcheggiare sulle strisce blu e nei parcheggi destinati ai residenti senza pagare e il costo della benzina è compreso nel noleggio. Si paga al minuto oppure ci sono tariffe forfettarie. L’automobile può essere aperta con la tessera o con lo smartphone.

Un’altra iniziativa sta avanzando, proprio per sottolineare la crescita della sharing economy, e consiste nello sfruttamento dell’Expo 2015 per mettere in atto tutte le iniziative volte a far conoscere il concetto di economia condivisa: è infatti stata creata sharexpo, un percorso che permetta la prova della sharing economy durante Expo 2015.
Che sia per necessità o per un cambiamento nella struttura dei consumi o per entrambi, i concetti di scambio e condivisione si stanno espandendo verso un utilizzo differente dei beni e dei servizi.

Primo: il parere dei nostri utenti è sempre l’aspetto più importante

Non occorre essere esperti di marketing o di social media managing per comprendere che l’aspetto più importante per un portale di annunci, più in generale per qualsiasi sito, è ascoltare il parere di chi lo usa. Se per mettere in vetrina la propria auto, cercare casa, trovare il prezzo migliore per l’impianto stereo che cerchiamo da tanto tempo, svuotare la cantina di oggetto che non utilizziamo più. Non importa.logo_lasiciliannunci

Con LASICILIANNUNCI.IT abbiamo voluto realizzare un servizio che ascoltasse tutte le esigenze degli utenti siciliani e non solo. Un servizio che non si limitasse a fornire delle vetrine, ma che permettesse agli utenti di concludere il proprio affare nel modo più veloce, ma anche nel modo più garantito possibile. Gli annunci più freschi. Una visibilità in grado di raggiungere centinaia di migliaia di persone, grazie alla pubblicazione anche sul settimanale LA SICILI@nnunci, in allegato al quotidiano LA SICILIA. Un monitoraggio costante sulle centinaia di inserzioni raccolte ogni giorno dal portale. Un sistema di verifica della web-reputation degli annunci basata sulla affidabilità degli utenti e la possibilità, che nessun altro portale può vantare, di permettere a ciascun inserzionista di stringere con facilità la mano alla persona con cui facciamo un affare, perchè anche lui vive in o ha il centro dei suoi interessi in Sicilia.

Con questo blog vogliamo rendere ancora più fluida la comunicazione tra noi e i nostri utenti, fidelizzati e “new entry”. Plasmare un luogo adatto a farvi sapere quello che stiamo facendo, ma anche raccogliere opinioni e commenti e rispondere alle vostre domande. Ci piacerebbe anche ascoltare le vostre storie, le persone che vi è capitato di incontrare volendo comprare o vendere qualcosa, gli affari, le trattative. C’è sempre una buona spazio per una buona storia. Raccontateci la vostra. Siamo qui per questo !

TORNA A LASICILIANNUNCI.IT

Baratto e dintorni. Prova SCAMBIA CON !

top_inserisci_scambioE’ stata un successo di pubblico – con un’affluenza superiore alle cento persone – la “Giornata della Spesa in Eurocrediti”, che ha avuto luogo lunedì 27 gennaio nella cittadina di Orbassano, alle porte di Torino.

Si tratta di un’iniziativa pilota unica nel suo genere in Italia aperta a tutti, in cui gli aderenti al gruppo VisioTrade, che nei giorni scorsi hanno prenotato sul portale dell’azienda i buoni del valore di 100 “eurocrediti” l’uno, hanno dimostrato a chi ancora non fa parte del commerce network l’efficacia degli acquisti in baratto all’interno del supermercato, senza uso di denaro.

Risparmiamo anche in Sicilia nell’acquisto di servizi e attraverso lo scambio di oggetti, senza ricorrere al denaro. La nostra sezione SCAMBIA CON offre agli utenti di lasiciliannunci.it la possibilità di scegliere, in cambio di ciò che mettete a disposizione, un oggetto o un servizio di valore equivalente, ma che sia per voi più utile o più vantaggioso.

creditboxlargeIn più, da oggi, su lasiciliannunci.it è possibile risparmiare anche per l’acquisto di servizi – “Foto-annuncio” , “Prima Vetrina”, “Spingi in cima”, “Bacheca Homepage”, “Finestra lasicilia.it” che potranno fare volare i vostri annunci e concludere subito il vostro affare. E’ facile ! Basta prenotare un pacchetto di crediti e poter così iniziare a usufruire dei servizi del portale in modo più facile e conveniente. E fino al prossimo 28 febbraio 2014, inserendo il codice presente sulla Cartolina 10 Crediti, nella nostra homepage, avrete diritto all’utilizzo di un bonus per poter prendere dimestichezza con il vostro portafoglio elettronico CREDIT BOX

TORNA A LASICILIANNUNCI.IT

I gatti più pazzi del mondo

I protagonisti di questo video sono dei buffi, teneri e snodati gattini, in un montaggio che riprende decine di scene divertenti – alcune per la verità un po’ al limite del reale – girate in luoghi diversi del mondo. Date un’occhiata al video e poi, magari, scegliete il vostro nuovo amico a quattro zampe nella sezione “ANIMALI” del nostro portale. http://www.lasiciliannunci.it/animali 

TORNA A LASICILIANNUNCI.IT

Pc, mai così in basso le vendite come nel 2013

Il 2013 è stato un altro anno da dimenticare per le vendite dei PC, che nella storia della piattaforma non sono mai calate tanto rapidamente.pc e tablet

Il sito MCV riporta le stime della società Gartner, secondo cui le vendite di PC sono calate del 10% rispetto al 2012, raggiungendo i 315.9 milioni di unità piazzate. Nel quarto trimestre dell’anno le spedizioni di PC a livello mondiale hanno raggiunto gli 82.6 milioni di unità, con un calo del 6.9% rispetto all’anno scorso. È il settimo trimestre consecutivo che si registrano percentuali negative.

E i tablet si confermano il nemico numero uno del “caro vecchio personal” . «Sebbene le vendite di PC hanno continuato a diminuire nel mercato globale nel corso del quarto trimestre, crediamo fortemente che alcuni mercati, come quello statunitense, abbiano raggiunto il limite (sotto al quale non scenderanno, ndR)», ha affermato Mikako Kitagawa, il principale analista della Gartner.

«La forte crescita dei tablet ha continuato ad influenzare negativamente i PC nei mercati emergenti. Come risultato, l’adozione di PC in tali mercati rallenterà, perché i consumatori preferiranno i tablet ai PC».

TORNA A LASICILIANNUNCI.IT

Eures, sei mesi all’estero per la prima esperienza lavorativa

londra1-620x348Un progetto dedicato ai giovani di tutta Europa per svolgere la propria prima esperienza di lavoro in uno dei 27 Paesi Ue. E’ questo lo scopo del progetto Eures – che prevede un periodo di apprendistato della durata complessiva di sei mesi – nato per creare interventi mirati di matching e finanziare le spese di viaggio necessarie a sostenere i colloqui di lavoro nei vari Paesi partecipanti.

“Your first Eures Job” rientra fra gli interventi dell’iniziativa prioritaria Youth on the Move (Gioventù in movimento) della strategia Europa 2020 e dell’iniziativa Opportunità per i giovani. Il progetto conta sul sostegno dei servizi nazionali per l’impiego – per aspetti come l’informazione, la ricerca dei posti di lavoro, le assunzioni e i finanziamenti – sia nei confronti dei giovani alla ricerca di sbocchi professionali che delle imprese interessate ad assumere personale di altri paesi europei.

E’ rivolto a giovani alla ricerca di un lavoro, con età compresa tra i 18 e i 30 anni, cittadini di un paese dell’UE legalmente residenti in un paese dell’UE e coinvolge datori di lavoro: con sede in un paese dell’UE alla ricerca di un profilo specifico che non trovano sul mercato nazionale, che offrono contratti di almeno 6 mesi, con una retribuzione e condizioni conformi al diritto nazionale del lavoro.

TORNA A LASICILIANNUNCI.IT